Epifania, a presiedere alla messa in cattedrale il cardinale Romeo

    18

    Domani ricorre il ventisettesimo anniversario dell’ordinazione episcopale dell’arcivescovo.
    Il cardinale Paolo Romeo presiederà la messa pontificale nella chiesa Cattedrale alle 11.
    Per l’occasione l’ufficio per la Pastorale delle migrazioni animerà la celebrazione.
    La corale interculturale “Arcobaleno di Popoli” animerà con canti in lingue diverse, i vari momenti della celebrazione eucaristica.
    “Il solenne pontificale di quest’anno – spiega il direttore dell’Ufficio Migrantes, Mario Affronti – sarà caratterizzato dalla presenza di giovani e ragazzi figli dei circa 25mila migranti che vivono nella nostra città.
    I giovani e le ragazze oltre a rappresentare le numerose comunità etniche arricchiranno la liturgia con le loro tipiche espressioni culturali”.
    Gli stessi giovani offriranno una grande bandiera dell’Italia a Gesù Bambino per porre ai piedi del principe della pace il desiderio di essere riconosciuti cittadini italiani (attualmente i figli di immigrati nati Italia non sono riconosciuti cittadini italiani, lo possono richiedere solo con la maggiore età).
    La solennità dell’Epifania così vissuta è segno visibile dell’unico popolo di Dio che attorno al suo Pastore esprime la cattolicità della chiesa.
    Alla fine della messa il cardinale premierà la squadra vincitrice del quinto torneo di calcetto interetnico “Arcobaleno di popoli”.

    Epifania, a presiedere alla messa in cattedrale il cardinale Romeo




  • CONDIVIDI