Notizie

Coronavirus, sindacati chiedono test sierologico per aeroporto di Catania

La richiesta nel corso di un incontro con i vertici di Sac e Sac Service e il commissario Asp per l’emergenza Coronavirus

CATANIA – Prorogare lo screening sierologico per la diagnosi per Coronavirus disposto per i impiegati di Sac e Sac Service a tutti i dell’aeroporto di Catania e convocare una conferenza di servizi tra tutte le parti coinvolte, pubbliche e private, per un protocollo unico e condiviso. E’ la richiesta avanzata da Cgil, Cisl e Ugl e dalla rispettive federazioni del trasporto durante un incontro con i vertici di Sac e Sac Service e il commissario Asp per l’emergenza Coronavirus, Pino Liberti. Per i sindacati «bisogna fare un ulteriore passo avanti per tutti i di tutte le aziende presenti nello scalo – forze dell’ordine, personale delle altre compagnie di Handling e degli esercizi commerciali, e i che comunque hanno a che fare con l’ambiente aeroportuale – perché venga adottata all’interno del Bellini un’unica procedura tanto per la loro sicurezza quanto per quella dei viaggiatori». 

 » 

Show More