Categorie
notizie

Coronavirus, l’allarme di Confcommercio Palermo: “Campagna vaccini va a rilento”

Coronavirus, l’allarme di Confcommercio Palermo: “Campagna vaccini va a rilento”

Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio Palermo Confcommercio Palermo, con la sua presidente Patrizia Di Dio, rilancia l’allarme sull’andamento della campagna vaccinale in Sicilia, strettamente connesso ai temi delle riaperture delle attività commerciali.”Finora abbiamo letto solo dati parziali. Da oggi, invece, facciamo un conto alla rovescia quotidiano per monitorare la data di fine campagna vaccinazione, unico dato che interessa le imprese. Il nostro ‘countdown’, nonostante tenga in considerazione la media dell’ultima settimana che è la migliore (12.677 vaccini al giorno), rivela che solo per completare la prima dose in Sicilia sarebbero necessari altri 271 giorni. Arriveremmo cioè al 23 dicembre 2021. Chissà quando potremo tornare alla normalità con il completamento della seconda dose”, spiega. “È solo uno il dato che vogliamo sapere – chiede la Di Dio -, quello della reale fine della campagna di vaccinazione: nessuno ci ha ancora detto quando terminerà. È evidente che imprenditori e commercianti non

Il servizio intitolato: Coronavirus, l’allarme di Confcommercio Palermo: “Campagna vaccini va a rilento” è stato inserito il 2021-03-28 13: 10: 20 dal sito online (gds.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo