Catania, spacciavano erba e cocaina nel cortile di casa: arrestati

0
Catania, spacciavano erba e cocaina nel cortile di casa: arrestati
Catania, spacciavano erba e cocaina nel cortile di casa: arrestati

Catania – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, il 47enne catanese Oreste Squillaci ed il 27enne ennese Orazio Timpanaro.

I militari avevano individuato in via Egadi, un cortile di pertinenza di una palazzina dove, spesso, avevano avuto modo di verificare uno strano brulichio di giovani che, dopo aver brevemente parlato con due soggetti, si allontanavano non prima d’aver effettuato un veloce scambio con quest’ultimi. Intorno alle 3 della notte, pertanto, i militari si sono appostati aspettando di verificare ulteriori verosimili acquisti di sostanza stupefacente e, giunto il momento propizio, hanno immediatamente provveduto a bloccare Timpanaro che, disperatamente, aveva cercato di lanciare nel cortile adiacente la propria “mercanzia” tenuta in vendita su un banchetto: 73 dosi di cocaina già confezionata per lo spaccio al minuto ed una ricetrasmittente per comunicare con il suo complice.

Nel frattempo altri militari inseguivano lo Squillaci che era fuggito all’interno dell’appartamento e, per disfarsene, era riuscito a gettare all’interno del wc due involucri di marijuana per totali 2 grammi, nonché due bustine di plastica contenenti 8 grammi di cocaina ma, purtroppo per lui, i militari sono stati veloci nel recupero ed hanno sequestrato la droga. Nella prosecuzione della perquisizione domiciliare, inoltre, all’interno di uno scomparto di un mobile del bagno, i carabinieri hanno rinvenuto 1816,35 euro, provento dell’attività di spaccio. I due arrestati in sede di giudizio direttissimo sono stati posti agli arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui