> Sferracavallo la borgata marinara – Palermo 24h
Curiosità

Sferracavallo la borgata marinara

Dove si trova Sferracavallo ?

Sferracavallo si trova nella parte Nord Ocidentale della costa Palermitana nella parte tra Capo Gallo e Isola delle Femmine
E’ delimitata a Sud da Capo Gallo e a nord dal Monte Billemi che delimita il confine con Torretta
Il litorale di Sferracavallo è diviso in due zone.
La spiaggia di Barcarello nel lato Sud, costituita dall’accumulo di organismi che hanno dato vita ad un classico esempio di reef corallino
La Baia del Corallo in quello Nord, composta da scogli e scivoli naturali.


Come arrivare a sferracavallo

  • In treno: da Palermo Notarbartolo a Palermo Sferracavallo
  • In autobus: quelli che arrivano in zona sono il 616, 628, N2
  • Autobus 616 da via Ninni Cassara a Barcarello
  • Autobus 628 da Stadio -Sferracavallo – Isola delle femmine
  • Autobus N2 Notturno da Piazza indipendenza a Sferracavallo


Cosa c’è da vedere a sferracavallo?

Inanzitutto a sferracavallo ci sono delle bellissime spiaggie dove prendere il sole e fare il bagno .
La parte di barcarello con esposizione a ponente dove si puo ammirare il sorgere del sole tra gli scogli naturali formatisi grazie ad un accumulo di organismi che formano una barriera corallina.
L’altra parte e quella della Baia del Corallo nella parte Nord con scogli naturali.
Vi sono anche degli stabilimenti balneari e spiaggie libere ma alcune zone vige il divieto di balneazione.
Poi ci sono tantissimi ristoranti sia in paese che nella zona di barcarello.

Una buona parte del territorio di Sferracavallo si trova nella Riserva Naturale Orientata di Capo Gallo .


Breve storia

Nato come villaggio di pescatori a guardia del quale vi erano due torri, una del 400 ed una del 500.
Le due torri facevano parte di un sistema di torri costiere Siciliane ma entrambe sono state distrutte per dar spazio all’autorstrada A29.
A punta Barcarello c’era la Torre Fortino che proteggeva il villaggio dai pirati e corsari turchi.
In zona, si possono trovare ancora alcune antiche residenze, fra cui Villa Arezzo, Villa Maggiore Amari, Villa Palazzotto.

La zona è ricca di grotte, tra cui La Grotta dell’Impiccato nota anche come Grotta Impiso, dove sono stati trovati resti di ippopotami ed elefanti e la Grotta del Pecoraro dove hanno trovato resti di ceramica.
Dalle parti del Monte Billiemi è situata poi la Grotta Conza.


Sferracavallo is located in the north-western part of the Palermo coast in the part between Capo Gallo and Isola delle Femmine.
It is bordered to the south by Capo Gallo and to the north by Monte Billemi which delimits the border with Torretta
The coast of Sferracavallo is divided into two areas.
The beach of Barcarello on the south side, made up of the accumulation of organisms that have given life to a classic example of coral reef
The Coral Bay in the North, made up of rocks and natural slides.

  • By train: from Palermo Notarbartolo to Palermo Sferracavallo
  • By bus: those arriving in the area are 616, 628, N2
  • Bus 616 from via Ninni Cassara to Barcarello
  • Bus 628 from Stadio -Sferracavallo – Island of the females
  • Bus N2 Night from Piazza Independenza to Sferracavallo

First of all, in Sferracavallo there are some beautiful beaches where you can sunbathe and swim.
The part of the barcarello with exposure to the west where you can admire the sunrise between the natural rocks formed thanks to an accumulation of organisms that form a coral reef.
The other part is that of the Coral Bay in the north with natural rocks.
There are also bathing establishments and free beaches but some areas are prohibited from bathing.
Then there are many restaurants both in the village and in the barcarello area.

A good part of the territory of Sferracavallo is located in the Oriented Natural Reserve of Capo Gallo.

Born as a fishing village guarding which there were two towers, one from the 15th century and one from the 16th century.
The two towers were part of a Sicilian coastal tower system but both were destroyed to make room for the A29 motorway.
At Punta Barcarello there was the Torre Fortino which protected the village from Turkish pirates and privateers.
In the area, you can still find some ancient residences, including Villa Arezzo, Villa Maggiore Amari, Villa Palazzotto.

The area is full of caves, including La Grotta dell’Impiccato also known as Grotta Impiso, where the remains of hippos and elephants were found and the Grotta del Pecoraro where they found ceramic remains.
From the parts of Monte Billiemi there is also the Grotta Conza.


Creato il :22/08/2021 23:44:07
Modificato il :23/08/2021 alle: 08:44:44

Show More