> Sicilia, o cara – Palermo 24h
Libri sulla Sicilia

Sicilia, o cara


Prezzo: [price_with_discount]
(as of [price_update_date] – Dettagli: )

“Ogni volta che torno in Sicilia da qualche parte dentro di me continuo ad arrivare in Sicilia per la prima volta, bimbo, negli anni settanta”. Questo è il racconto del viaggio del Culicchia bimbo, un viaggio che prepara mesi prima, dopo aver “ascoltato” la Sicilia attraverso le favole – “la favola del nonno, la favola della nonna, la favola dei cavalli da corsa, la favola della maestra severa, la favola delle sfilate in uniforme da Ballila. E poi c’era la mia favola preferita, e cioè la favola dei due soldati dell’Afrikakorps” – e averla “vista” dalle sbiadite foto in bianco e nero. Ed ecco allora l’arrivo alla stazione di Torino, il treno che taglia di netto l’Italia, la nebbia che dirada, i paesaggi al di là del finestrino, le prime avvisaglie di odori e colori. Quando il piccolo Giuseppe arriva in Sicilia, le fiabe prendono vita, i racconti diventano volti, città, parole. Palermo, Trapani e finalmente Marsala, dove i parenti lo accolgono con una frase che diventa formula di rito – “Ma tu Peppe sei! Peppe come tuo nonno Giuseppe Culicchia! Pippinu! Pippinu Piruzzu!”. L’orizzonte si allarga sul mare e Torino sembra appartenere a un’altra vita. Giuseppe Culicchia mette in gioco la propria memoria e si affida allo sguardo di un bimbo – innocente, curioso, pieno di meraviglia – per raccontare un viaggio che non ha ancora terminato.

Editore‏:‎Feltrinelli (3 aprile 2013)
Lingua‏:‎Italiano
Copertina flessibile‏:‎144 pagine
ISBN-10‏:‎8807881225
ISBN-13‏:‎978-8807881220
Peso articolo‏:‎260 g
Dimensioni‏:‎13 x 0.91 x 19.99 cm

Show More