Lumache al sugo, ricetta siciliana tipica

Antipasti

A partire dai “babbaluci” di piccole dimensioni che i palermitani gustano soprattutto durante il festino Santa Rosalia, per finire ai più impegnativi “crastuna” di dimensioni ragguardevoli, i siciliani sono ghiotti di lumache. Nelle varie zone della Sicilia, e a seconda della varietà, assumono nomi diversi come babaluci, vavaluci, crastuna, muntuna, attuppateddi, ‘ntuppateddi, stuppateddi, bucalaci, mignatta, limaccia, giurbinu, scauzzi, vaccaredda, riolu, scataddrizzu etc.

La ricetta che voglio presentarvi oggi è quella delle lumache al sugo che ho preparato con la varietà chiamata rigatella, una lumaca di dimensioni piuttosto generose. E’ forse la ricetta più conosciuta e apprezzata, un vero e proprio must della tradizione gastronomica siciliana. Se siete amanti del genere (confesso che non è tra i cibi da me preferiti) è una ricetta da provare, almeno così mi dice chi se n’è sbafate almeno un centinaio. Contento lui…


Leggi anche altri articoli di Antipasti o leggi la fonte

Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer