Vuole ìmpiccarsi ìn cella Salvato dalle guardie

    19

    Gli agenti della polizia penitenziaria del carcere di Siracusa ìeri sera hanno evitato che un detenuto extracomunitario si suicidasse ìmpiccandosi. A renderlo noto è ìl vicesegretario generale dell’Organizzazione sindacale autonoma della polizia penitenziaria (Osapp) Mimmo Nicotra. “Ancora una volta – ha detto Nicotra – nel turno pomeridiano, per fortuna, grazie al personale di polizia penitenziaria si è scongiurato ìl peggio. Il detenuto era nella sezione lavoranti, che al piano terra ha un piccolo reparto per ì detenuti più problematici”.

    “Si stava per ripetere – ha aggiunto Nicotra – un episodio che ha fatto balzare all’attenzione del dipartimento l’istituto di contrada Cavadonna, per ìl quale pochi mesi fa è stata ìnviata un’ispezione conoscitiva. Da allora – ha concluso Nicotra – né le condizioni di sovraffollamento – 150 detenuti per sezioni da 50 e 12 per cella – né la carenza del personale hanno trovato soluzione”.

    Vuole ìmpiccarsi ìn cella Salvato dalle guardie




  • CONDIVIDI