notizie

Vittoria, tunisino ucciso a sprangate: respinto appello per minore messo agli arresti

#Ragusa

VITTORIA (RG) – Il Tribunale della Libertà ha respinto l’istanza di scarcerazione di uno dei 2 minorenni coinvolti nell’omicidio di Capodanno, costato la vita, intorno alla 4,30 della mattina al tunisino Marouene Slimane. L’uomo era stato ucciso intorno alle 4,30 della mattina, in prossimità della discoteca “La dolce vita”, a Vittoria, in provincia di Ragusa. Il ragazzo, che ha compiuto 16 anni 3 giorni fa e che vive in prossimità di Acate, rimane in carcere.


PAGN2975

Livesicilia Ragusa

Show More

Articoli simili