Vittoria, Salvini incontra i familiari dei cuginetti uccisi. Ministro ancora contestato: «Dolore non è propaganda»


Contestazione anche a Vittoria per il ministro degli Interni Matteo Salvini. Il capo del Viminale, al centro dell’attenzione dopo la decisione di staccare la spina al governo nazionale, questa mattina è arrivato nel centro ipparino per incontrare i commissari straordinari che guidano il Comune dopo lo scioglimento per mafia e, nel contempo, fare visita ai parenti dei bambini travolti e uccisi a luglio dal pregiudicato Rosario Greco.

Leggi originale
Vittoria, Salvini incontra i familiari dei cuginetti uccisi. Ministro ancora contestato: «Dolore non è propaganda»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer