notizie

Vigilia di Ferragosto sfortunata per un medico di Niscemi, Gregorio Amato, 61 anni, che è morto in acqua mentre faceva il bagno a Manfria, nel mare di Gela. I soccorritori sono intervenuti dopo essere stati allertati da alcuni bagnanti che hanno visto galleggiare un corpo in mare. Sul posto gli uomini della Capitaneria di Porto e il 118. L’uomo, specialista in gastroenterologia, sarebbe stato colto da un malore. Dalla centrale operativa del 118 di Caltanissetta è stato inviato l’elisoccorso e un’ambulanza. I sanitari hanno tentato di rianimarlo per oltre mezz’ora ma non c’è stato nulla da fare.

#Sicilia

Vigilia di Ferragosto sfortunata per un medico di Niscemi, Gregorio Amato, 61 anni, che è morto in acqua mentre faceva il bagno a Manfria, nel mare di Gela. I soccorritori sono intervenuti dopo essere stati allertati da alcuni bagnanti che hanno visto galleggiare un corpo…

Vigilia di Ferragosto sfortunata per un medico di Niscemi, Gregorio Amato, 61 anni, che è morto in acqua mentre faceva il bagno a Manfria, nel mare di Gela. I soccorritori sono intervenuti dopo essere stati allertati da alcuni bagnanti che hanno visto galleggiare un corpo in mare. Sul posto gli uomini della Capitaneria di Porto e il 118. L’uomo, specialista in gastroenterologia, sarebbe stato colto da un malore. Dalla centrale operativa del 118 di Caltanissetta è stato inviato l’elisoccorso e un’ambulanza. I sanitari hanno tentato di rianimarlo per oltre mezz’ora ma non c’è stato nulla da fare.


Segnali:

[crawlomatic-scraper url=”https://www.bing.com/news/search?q=Vigilia di Ferragosto sfortunata per un medico di Niscemi, Gregorio Amato, 61 anni, che è morto in acqua mentre faceva il bagno a Manfria, nel mare di Gela. I soccorritori sono intervenuti dopo essere stati allertati da alcuni bagnanti che hanno visto galleggiare un corpo in mare. Sul posto gli uomini della Capitaneria di Porto e il 118. L’uomo, specialista in gastroenterologia, sarebbe stato colto da un malore. Dalla centrale operativa del 118 di Caltanissetta è stato inviato l’elisoccorso e un’ambulanza. I sanitari hanno tentato di rianimarlo per oltre mezz’ora ma non c’è stato nulla da fare. &go=Search&qs=n&form=QBNT&sp=-1&pq=Vigilia di Ferragosto sfortunata per un medico di Niscemi, Gregorio Amato, 61 anni, che è morto in acqua mentre faceva il bagno a Manfria, nel mare di Gela. I soccorritori sono intervenuti dopo essere stati allertati da alcuni bagnanti che hanno visto galleggiare un corpo in mare. Sul posto gli uomini della Capitaneria di Porto e il 118. L’uomo, specialista in gastroenterologia, sarebbe stato colto da un malore. Dalla centrale operativa del 118 di Caltanissetta è stato inviato l’elisoccorso e un’ambulanza. I sanitari hanno tentato di rianimarlo per oltre mezz’ora ma non c’è stato nulla da fare.&sc=0-55&sk=&cvid=43AE645BF1EC40E8AE6B41BA77F13FD0&setmkt=it-it&setlang=it-it” strip_scripts=”1″ query_type=”cssselector” query=”.algocore” remove_query_type=”cssselector” remove_query=”.source” strip_images=”1″ strip_links=”1″ cache=”0″ on_error=”nessun segnale”]

[crawlomatic-scraper url=”https://it.geosnews.com/p/it/sicilia/vigilia-di-ferragosto-sfortunata-per-un-medico-di-niscemi-gregorio-amato-61-anni-che–morto-in-acqua-mentre-faceva-il-bagno-a-manfria-nel-mare-di-gela-i-soccorritori-sono-intervenuti-dopo-essere-stati-allertati-da-alcuni-bagnanti-che-hanno-visto-galleggiare-un-corpo-in-mare-sul-posto-gli-uomini-della-capitaneria-di-porto-e-il-118-l-uomo-specialista-in-gastroenterologia-sarebbe-stato-colto-da-un-malore-dalla-centrale-operativa-del-118-di-caltanissetta–stato-inviato-l-elisoccorso-e-un-ambulanza-i-sanitari-hanno-tentato-di-rianimarlo-per-oltre-mezz-ora-ma-non-c–stato-nulla-da-fare_35061815″ query_type=”cssselector” query=”.titolo-articolo” eq=”first” translate_to=”en” translate_source=”it” output=”html” cache=”0″]

[crawlomatic-scraper url=”https://it.geosnews.com/p/it/sicilia/vigilia-di-ferragosto-sfortunata-per-un-medico-di-niscemi-gregorio-amato-61-anni-che–morto-in-acqua-mentre-faceva-il-bagno-a-manfria-nel-mare-di-gela-i-soccorritori-sono-intervenuti-dopo-essere-stati-allertati-da-alcuni-bagnanti-che-hanno-visto-galleggiare-un-corpo-in-mare-sul-posto-gli-uomini-della-capitaneria-di-porto-e-il-118-l-uomo-specialista-in-gastroenterologia-sarebbe-stato-colto-da-un-malore-dalla-centrale-operativa-del-118-di-caltanissetta–stato-inviato-l-elisoccorso-e-un-ambulanza-i-sanitari-hanno-tentato-di-rianimarlo-per-oltre-mezz-ora-ma-non-c–stato-nulla-da-fare_35061815″ query_type=”cssselector” query=”#mainc” eq=”first” translate_to=”en” translate_source=”it” output=”text” cache=”0″]

Leggi

Show More