Categorie
notizie

Vaccino AstraZeneca, la Procura di Catania indaga sulle contrindicazioni

Vaccino AstraZeneca, la Procura di Catania indaga sulle contrindicazioni

CATANIA  – Un’inchiesta è stata aperta dalla Procura di Catania su eventuali controindicazioni del vaccino AstraZeneca contro il Covid 19 su soggetti trombofilici. L’inchiesta, a carico di ignoti, ipotizza il reato previsto dall’articolo 443 del codice penale: «Commercio o somministrazione di medicinali guasti o imperfetti». «Stiamo verificando – ha dichiarato il procuratore Carmelo Zuccaro al quotidiano La Repubblica- se determinati soggetti trombofilici possano avere una predisposizione ad attivare alcuni fattori detonatori. Potrebbero esserci nel vaccino eventuali controindicazioni per alcune persone, controindicazioni che non sono state analizzate considerato il poco tempo a disposizione per la realizzazione del farmaco». Sono state già chieste informazioni alle procure che indagano su 4 morti dopo il vaccino: Siracusa, Trapani, Messina, Napoli. Ieri anche la procura di Gela ha sequestrato la cartella clinica di una insegnante di 37 anni che si trova in gravissime condizioni per un’emorragia cerebrale e che aveva ricevuto il vaccino il primo

Il post intitolato: Vaccino AstraZeneca, la Procura di Catania indaga sulle contrindicazioni è stato inserito il 2021-03-14 10: 25: 02 dal sito online (lasicilia.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo