Università di Palermo e Banca Santangelo, in arrivo 5000 bonus per gli studenti fuori sede


Università di Palermo e Banca Santangelo, in arrivo 5000 bonus per gli studenti fuori sede 

Passato il “lockdown(la chiusura)” e in vicinanza della ripresa delle lezioni “in presenza” e “a distanza”, arriva un sostegno concreto e digitale per ridurre i disagi cui vanno appuntamento gli studenti universitari siciliani fuori sede.

Grazie ad un accordo con l’Ersu Palermo, ente regionale per il diritto allo studio universitario, la Banca popolare Sant’Angelo, in collaborazione con Nexi Payments, mette a disposizione 5.000 bonus da 20 euro ciascuno offerti ad altrettanti ragazzi assistiti dall’Ersu sotto forma di voucher all’attivazione gratuita della carta “YAP”, prepagata digitale con Iban che, attraverso l’attivazione direttamente dal proprio smartphone in pochi minuti, offre uno strumento innovativo per la ricezione e l’invio di bonifici, per i pagamenti digitali e per lo scambio di denaro fra possessori della stessa carta.

Il bonus è rivolto ai ragazzi beneficiari di servizi e borse di studio dell’Ersu Palermo e iscritti all’Università degli studi di Palermo, al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università pubblica non statale Lumsa di Palermo; alle Accademie di Belle Arti di Palermo, “Kandinskij” di Trapani, “Abadir” di San Martino delle Scale e “Michelangelo” di Agrigento; e ai Conservatori di musica “Scarlatti” di Palermo, “Scontrino” di Trapani e “Toscanini” di Ribera.

Gli assistiti dall’Ersu potranno scaricare e registrarsi su “YAP”, gratuitamente con il codice promozionale fornito dalla Banca…

seguicicontrolla il post dalla fonte
Continue in browser
To install tap Add to Home Screen
Add to Home Screen
To install tap
and choose
Add to Home Screen
Continue in browser
To install tap
and choose
Add to Home Screen
Continue in browser
Continue in browser
To install tap
and choose
Add to Home Screen