Una coppia aggredita nella notte in via Emerico Amari. «Mezz’ora da incubo, ci hanno presi a calci e pugni».

Sono stati trenta minuti da incubo, ma per la coppia aggredita stanotte intorno alle 4.30, in via Emerico Amari, quella mezz’ora è sembrata un tempo interminabile. Giuliana, 31 anni, insieme a un ragazzo di 33 stava andando da Dima’s per mangiare qualcosa. Avevano imboccato quelle strade chiuse dai cantieri su un lato da una rete metallica. «A un certo punto è arrivato un ragazzo sui 20-25 anni – narra Giuliana a Meridionews  – Ha iniziato a gridare: “perché? Perché? Siete stati voi!” Ma noi subito abbiamo risposto: “Che dici? Ci stai confondendo con qualcun altro”.  Con l’altro ragazzo ci siamo accorti quasi subito che si trattava di un modo per cercare aggaddo e abbiamo cercato di allontanarci». Ma la coppia non ha il tempo …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Una coppia aggredita nella notte in via Emerico Amari. «Mezz’ora da incubo, ci hanno presi a calci e pugni».


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer