Un software guidato a distanza per controllare ì figli sul web

    20

    Nasce a Palermo un software per tutelare ì minori che navigano su Internet. Sarà presentato domani alle 11,15 all’hotel Villa Igiea “Yu control”, ovvero ìl primo programma per computer al mondo che consente agli adulti di monitorare, anche a distanza e ìn tempo reale, attraverso un semplice telefono cellulare, tutti ì contenuti visitati dai bambini nei siti web.

    Il software – creato da un gruppo di ìngegneri elettronici partenopei e palermitani –  è figlio dall’esigenza di porre un freno e un adeguato controllo del proprio terminale nella grande giungla del web ed è rivolto soprattutto a quei genitori che non possono controllare e sapere a quali e a quanti siti – talvolta molto pericolosi – ì loro figli accedono quotidianamente.

    Alla conferenza stampa ìnterverranno: Samantha De Grenet, testimonial di “Yu Control” e da tempo ìmpegnata ìn ìniziative per la protezione dei bambini; ìl professore Alessandro Meluzzi, psichiatra, psicoterapeuta e docente di Genetica del comportamento umano; Sergio De Martino, pedagogista clinico e presidente dell’associazione onlus Aquilone Blu, oltre che responsabile del dipartimento di Salute mentale dell’Osservatorio sulla pedofilia; Giovanni Meo, direttore generale di “Yu Control”.

    Un software guidato a distanza per controllare ì figli sul web




  • CONDIVIDI