Ucciso perché denunciava la mafia ma non è vittima di mafia


Ucciso perché denunciava la mafia ma non è vittima di mafia
Questa è una storia assurda ma, purtroppo, non è una storia isolata. È la storia di un uomo, un ragazzo, di appena 35 anni, sposato e padre di due figli piccoli. È la storia di Lillo (Calogero) Morreale. Di Lui c’è solo una foto, in bianco e nero e nulla più. Lillo denunciava i mafiosi L’articolo Ucciso perché denunciava la mafia ma non è vittima di mafia proviene da .: La Spia :. contro ogni forma di mafia…

Ucciso perché denunciava la mafia ma non è vittima di mafia

visita la pagina