Categorie
notizie

Ucciso in Congo il magistrato che indagava sulla morte di Attanasio

Ucciso in Congo il magistrato che indagava sulla morte di Attanasio

L’ennesimo agguato mortale nel Nord Kivu, sulla stessa strada dove sono stati uccisi il 22 febbraio l’ambasciatore italiano Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci. Vittima di un’imboscata, stavolta, è stato il procuratore militare di Ruthsuru, William Assani, che secondo alcune fonti – tra cui l’agenzia Fides e il portale Focus on Africa – era incaricato proprio delle indagini congolesi sulla morte dei 2 italiani e del loro autista locale Mustapha Milambo.L’attacco armato è avvenuto la sera del 2 marzo tra le 19 e le 20 ora locale – riportano i media congolesi – sulla famigerata Route Nationale 2, nella zona di Katale, a circa 30 km da Rutshuru, la città dove era diretto pure il convoglio del Programma alimentare mondiale che doveva portare Attanasio a visitare un progetto alimentare nelle scuole. Assani, proveniente da Goma, «stava tornando da un meeting nell’ambito dell’inchiesta sulla sicurezza dell’area e in particolare sull’assasinio

Il post intitolato: Ucciso in Congo il magistrato che indagava sulla morte di Attanasio è stato inserito il 2021-03-05 18: 47: 43 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo