Ucciso a Canicattì a colpo di pistola, fermato un pensionato

E’ il pensionato Carmelo Rubino, 68 anni di Canicattì, a essere incolpato di aver ucciso Vincenzo Sciascia Cannizzaro, 68 anni, vicino di campagna. L’uomo è stato condotto in commissariato nella tarda mattinata di oggi poco dopo l’omicidio a colpi di pistola in contrada Calici alla periferia del comune nell’agrigentino. Le rilevazioni sono coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica Paola Vetro. Entro le prossime ore l’interrogatorio di garanzia per l’applicazione della misura di custodia cautelare.

Leggi anche altri post su Agrigento o leggi originale
Ucciso a Canicattì a colpo di pistola, fermato un pensionato


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer