Uccisa e bruciata a Marsala Parte il processo a Bonetta


MARSALA (TRAPANI) – E’ stato avviato oggi, davanti al gup di Marsala Francesco Parrinello, il processo abbreviato a Carmelo Bonetta, 35 anni, reo confesso dell’omicidio di Nicoletta Indelicato, 25 anni, uccisa con dodici coltellate e poi parzialmente bruciata la notte tra il 16 e il 17 marzo scorsi nelle campagne di contrada Sant’Onofrio, nell’entroterra di Marsala. Con l’accusa di concorso nel delitto è già sotto processo, davanti la Corte d’assise di Trapani, Margareta Buffa, di 30 anni. Entrambe le ragazze sono di origine romena, adottate quando erano bambine da due famiglie di Marsala. Interrogato dai militari dell’arma, Carmelo Bonetta confessò di avere ucciso Nicoletta tre giorni dopo il delitto, dichiarando che la Buffa è stata sua complice. I tre, spesso, la sera uscivano insieme. Anche nel processo a Bonetta, difeso dall’avvocato Natale Pietrafitta, come in …
Leggi anche altri post su Cronaca o leggi originale
Uccisa e bruciata a Marsala Parte il processo a Bonetta


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer