Tutela razze bovine autoctone, ok a programma valorizzazione

È stato approvato dalla Giunta regionale il programma per l’identificazione, la valorizzazione e la tutela delle razze bovine autoctone, prive di identità e riconducibili alle specie Cinisara e Modicana. E’ prevista l’attivazione di rapporti di collaborazione tecnico-scientifica con gli allevatori siciliani che allevano capi non riconosciuti e non iscritti a registro anagrafico, che nell’Isola rappresentano il 67%.

Su un patrimonio bovino siciliano, che conta circa 350 mila capi, solo 11 mila appartengono alle razze Cinisara e Modicana, a fronte dei restanti 340 mila catalogati come meticci/incroci o, semplicemente, “razza siciliana”.

“La conoscenza delle razze bovine, quale patrimonio animale autoctono – afferma il presidente …
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Tutela razze bovine autoctone, ok a programma valorizzazione


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer