Tunisino si getta in mare dalla “Moby Zaza”, cadavere recuperato al largo di San Leone

Tunisino si getta in mare dalla “Moby Zaza”, cadavere recuperato al largo di San Leone
Tragedia sulla nave quarantena Moby Zaza, al largo di Porto Empedocle. Un migrante tunisino si è gettato dal traghetto ed è morto. E’ accaduto in piena notte e per lui non c’è stato niente da fare. Il suo corpo è stato recuperato, alle 4,25 circa di stamani al largo di San Leone ad Agrigento. A lanciare l’allarme “uomo in mare”…

Tunisino si getta in mare dalla “Moby Zaza”, cadavere recuperato al largo di San Leone

visita la pagina

Lascia un commento