Categorie
notizie

Trombosi dopo il vaccino AstraZeneca, dichiarata la morte cerebrale per l’avvocato di Tusa

Trombosi dopo il vaccino AstraZeneca, dichiarata la morte cerebrale per l’avvocato di Tusa

Mario Turrisi È stata dichiarata la morte cerebrale per Mario Turrisi, il 45enne avvocato di Tusa colpito da emorragia cerebrale 2 settimane dopo aver ricevuto il vaccino anti-Coronavirus AstraZeneca. Come scrive Rita Serra sul Giornale di Sicilia in edicola, l’uomo era ricoverato al Policlinico di Messina dal giorno di Pasqua ma non si è più svegliato dal coma.La famiglia ha dato il consenso per la donazione degli organi. Si tratta del secondo caso di trombosi avvenuto a Messina dopo la somministrazione del vaccino anglosvedese: una settimana fa il decesso di Augusta Turiaco, 55 anni, vaccinata un giorno prima dell’avvocato. Turrisi era stato ex assessore e consigliere comunale a Tusa. Sul caso, subito segnalato all’Aifa, indaga pure la procusa di Patti.

L’articolo intitolato: Trombosi dopo il vaccino AstraZeneca, dichiarata la morte cerebrale per l’avvocato di Tusa è stato inserito il 2021-04-09 05: 43: 45 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo