Trasporto pubblico, a Palermo e Trapani maglia “nera” per i tempi di attesa

10
Trasporto pubblico, a Palermo e Trapani maglia
Trasporto pubblico, a Palermo e Trapani maglia "nera" per i tempi di attesa

Maglia nera a Palermo e Trapani per il maggior tempo d’attesa dei mezzi pubblici. Nelle due città siciliane si aspetta in media 24 minuti prima di vedere arrivare un mezzo pubblico. Un record negativo che le classifica come le “peggiori d’Italia”. I dati sono emersi da uno studio di Moovit, società sviluppatrice dell’app per la mobilità urbana tra le più utilizzate al mondo, che ha rilasciato il report annuale 2019 sul trasporto pubblico, italiano e mondiale.

Dopo le due siciliane, seguono Napoli e Campania con 22 minuti, Roma e Lazio con 16 e Torino e Asti con 13. Se a Palermo e Trapani solo il 5% dei viaggi ha un tempo di attesa inferiore ai 5 minuti, a Napoli e Campania la percentuale è del 6%, a Roma e Lazio dell’8% e a Torino e Asti del 12%.

A Firenze l’attesa dei mezzi pubblici è 10,5 minuti (22% dei viaggi con attesa inferiore ai 5′), a Bologna 10 minuti (23%), a Venezia 10 minuti (26%), a Genova e Savona 9′ (27%), a Milano e Lombardia 9′ (28%). Il report è stato elaborato utilizzando dati provenienti da centinaia di milioni di spostamenti di utenti dell’app Moovit in 99 aree metropolitane di 25 nazioni differenti. Per la prima volta il report include anche i mezzi di micromobilità urbana condivisa, come il bike sharing e scooter sharing cittadino.

Tra le 99 aree analizzate, sono state isolate otto aree con caratteristiche simili per numero di abitanti ed estensione: Roma e il Lazio, Milano e la Lombardia, Londra, Parigi, Berlino, Madrid, Barcellona, New York e il New Jersey. Roma e il Lazio risultano, tra le 8 aree considerate, quelle con l’attesa maggiore alla fermata del trasporto pubblico (la capitale ha peraltro guadagnato 4′ rispetto ai 20′ di attesa), davanti a New York (12′), Madrid, Parigi e Berlino con 11′, Londra (10′) e Milano e Lombardia, e Barcellona (9′).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui