Trapani, proseguono i lavori per la candidatura a Capitale italiana della Cultura

Trapani, proseguono i lavori per la candidatura a Capitale italiana della Cultura

Continuano i lavori per la candidatura di Trapani a Capitale Italiana della Cultura. Grande partecipazione dei sindaci del territorio all’incontro organizzato da Giacomo Tranchida al Museo Pepoli alla presenza del Prefetto di Trapani per la firma dell’accordo di programma.

Erano presenti i rappresentanti dei Comuni di Salemi, Paceco, Erice, Partanna, Campobello di Mazara, Favignana, Santa Ninfa, Mazara del Vallo, Gibellina, Custonaci, Castelvetrano, Buseto Palizzolo, San Vito Lo Capo e Valderice.

«Qualora la Città di Trapani venisse designata Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2021 – si legge nel documento – predisporrà di concerto con tutti i sottoscrittori il materiale divulgativo, assicurando la giusta visibilità degli interventi promossi e sostenuti anche economicamente dai diversi Enti facendo emergere quanto descritto
in premessa, ossia la comunanza di radici storico, sociali, culturali ed economiche comuni e programmando altre attività nei territori dei Comuni aderenti».


fonte