Trapani, ex deputato Ruggirello ammette di avere incontrato il boss Virga

a ammesso di aver incontrato il boss trapanese Piero Virga, ma ha sostenuto di non aver saputo, prima dell’incontro, che il capomafia sarebbe stato presente. Paolo Ruggirello, ex deputato all’Ars del Pd, arrestato con l’accusa di associazione mafiosa, ha provato di difendersi così davanti ai pm di Palermo Gianluca De Leo e Claudio Camilleri nel corso dell’interrogatorio di garanzia seguito alla richiesta di conclusione delle rilevazioni. Dopo l’interrogatorio ha chiesto al gip la revoca del carcere e la sostituzione coi domiciliari, ma il giudice ha respinto l’istanza, definendo “inverosimili” le spiegazioni fornite dall’ex deputato. Ruggirello è incolpato di aver cercato il sostegno elettorale della “famiglia mafiosa” di Trapani, di essere stato punto di riferimento delle cosche nella politica regionale, di aver fatto vincere appalti ai clan e di avere incontrato il capomafia in diverse occasioni. Oltre a lui finirono in cella in 28: tra …
Leggi anche altri post su Trapani o leggi originale
Trapani, ex deputato Ruggirello ammette di avere incontrato il boss Virga


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer