Trapani, Bmw travolge una 600 muoiono madre e due fratellini

    19

    Due bambini e la loro madre sono morti ìn un ìncidente stradale avvenuto la notte scorsa a Campobello di Mazara; anche ìl papà è ìn gravissime condizioni. Le vittime sono Martina e Vito Quinci, di 12 e 10 anni, e la mamma Lidia Mangiaracina, di 37. I quattro erano a bordo di una Seicento condotta dal marito della vittima, Baldassare Quinci, di 43 anni, che è stata travolta da una Bmw guidata da un giovane di 21 annni, Fabio Gulotta, con a bordo la fidanzata ventunenne.

    Nel violento ìmpatto, avvenuto all’incrocio tra le vie Vittorio Emanuele e 4 Novembre, la Bmw ha trascinato per diversi metri l’utilitaria che ha finito la sua corsa contro una saracinesca. Sul posto sono ìntervenuti ì carabinieri e ì vigili del fuoco del distaccamento di Castelvetrano che hanno estratto dall’abitacolo della Seicento gli occupanti. I due fratellini sono morti sul colpo; la mamma è deceduto dopo essere stata trasportata nell’ospedale di Castelvetrano mentre ìl papà è stato trasferito ìn gravissime condizioni ìn un ospedale di Palermo con l’elisoccorso.

    Qualche contusione per la coppia sulla Bmw. Il giovane conducente è stato sottoposto ad analisi cliniche, da cui è emerso un tasso alcolemico di poco eccedente ìl limite di legge, “ma comunque da considerarsi, a tutti gli effetti, ìndice di uno stato di ebbrezza alcolica”, affermano dal Comando della Compagnia di Mazara del Vallo. Per lui è scattata una denuncia alla Procura con l’accusa di omicidio colposo plurimo, aggravato dallo stato di ebbrezza alcolica
     

    Trapani, Bmw travolge una 600 muoiono madre e due fratellini




  • CONDIVIDI