«Torniamo in Australia», ma uno sparisce nel nulla (con 100 mila euro)

131
«Torniamo in Australia», ma uno sparisce nel nulla (con 100 mila euro)
«Torniamo in Australia», ma uno sparisce nel nulla (con 100 mila euro)

Per lungo tempo hanno vissuto in Australia per poi rientrare con i genitori nella città natia, Riposto.

Due fratelli ripostesi, Peter e Robert Bonaccorsi, sono però scomparsi nel nulla dopo avere annunciato, alla fine del novembre scorso, l’intenzione di raggiungere l’Australia, acquistando anche i biglietti aereo. Ma in realtà quel volo non l’hanno mai preso.

I parenti dei due fratelli ripostesi hanno lanciato l’allarme facendo scattare le ricerche in tutta Italia. Lo scorso 24 dicembre la prima svolta. A Fiumicino un clochard, trovato in gravi condizioni di salute e con la febbre da una pattuglia della polizia aeroportuale, è stato identificato nel ripostese Peter Bonaccorsi.

L’uomo sentito dalla polizia avrebbe riferito di essere partito dalla Sicilia con il fratello Robert, del quale, però, improvvisamente, ha perso le tracce. 

E a questo punto la vicenda si intreccia diventando misteriosa e al tempo stesso preoccupante. Poiché Robert, prima di partire da Riposto, per raggiungere Roma e successivamente da lì in aereo l’Australia, avrebbe prelevato in banca un assegno di 100 mila euro, soldi facenti parte del conto cointestato con il fratello.

Robert Bonaccorsi, come dicevano, è però sparito nel nulla. L’uomo non ha mai preso l’aereo per l’Australia pur avendo acquistato due biglietti e la sua scomparsa sta generando preoccupazione avendo in tasca quell’assegno di 100 mila euro. Robert Bonaccorsi è stato attivamente ricercato in tutta Italia ma ad oggi con esito negativo. E i familiari che nel frattempo si sono ricongiunti con Peter nel frattempo rientrato da Roma, hanno lanciato l’allarme anche la trasmissione televisiva di Rai3 Chi l’ha visto che si sta occupando del misterioso caso. Scattate anche le indagini dei carabinieri della Stazione di Riposto che hanno sentito Peter, nel frattempo ricoverato in una casa alloggio di Riposto.