Notizie

Ritornano in Italia dopo espulsione o respingimento: arrestati 14 tunisini

Quattordici tunisini sono stati arrestati, dai poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento, dopo essere sbarcati, nei giorni passati, a Lampedusa. Nove, nello specifico, sono stati bloccati perché rientrati illegalmente sul territorio nazionale nonostante fossero destinatari di decreto di respingimento con divieto di reingresso nella zona italiano e nell’area Schengel.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Play

Replay

PlayReplayPausa

Disattiva audioDisattiva audioDisattiva audioAttiva audio

Indietro di 10 secondi

Avanti di 10 secondi

Spot

Attiva schermo interoDisattiva schermo intero

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante…

Forse potrebbe interessarti…

Altri 5 invece sono stati arrestati perché destinatari di decreto di espulsione con divieto di reingresso. Su disposizione della Procura,

 » 

Show More