Palermo

Torna il Pride a Palermo, presente anche il sindaco Lagalla: “Non farò alcun passo indietro sui diritti civili”

Questo contenuto e stato archiviato ! potrebbe non essere più rilevante

#palermo

PALERMO – Dopo gli anni di stop e di limitazioni dovute alla pandemia, ritorna il Pride a Palermo. Il corteo riprende finalmente a sfilare per le strade del capoluogo con un obiettivo ben chiaro: rivendicare i diritti della comunità LGBTQ+.

Il percorso del corteo

La manifestazione è partita alle 16 dal Foro Italico, passando per Porta Felice e corso Vittorio Emanuele. Subito dopo si svolta in via Roma e in via Cavour per costeggiare piazza Verdi e svoltare in via Pignatelli Aragona. La meta finale del Pride è villa Filippina, dove si esibiranno artisti di fama nazionale.

Il sindaco Lagalla presente alla manifestazione

Il neo sindaco di Palermo, Roberto Lagalla, ha annunciato la sua presenza al Pride di Palermo: “La mia presenza al Pride vuole rappresentare la testimonianza di apertura e pluralità di Palermo. Come già successo quando ero rettore dell’Università, anche oggi da sindaco intendo confermare l’apertura dell’istituzione cittadina a favore di tutte le sensibilità.

Sono assol


PAGN2398->> 2022-07-09 17: 33: 00

Show More