‘The Wall’, arrestati a Catania 7 spacciatori africani: 30 gli indagati

La Polizia di Stato a Catania ha sgominato una rete di spacciatori africani che operava nel quartiere San Berillo Vecchio durante un’operazione, denominata ‘The wall’, coordinata dalla Procura etnea verso di 13 persone di etnia africana privo di fissa dimora indagate per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Sette i destinatari di una ordinanza di custodia cautelare in carcere divulgata dal gip. In tutto gli indagati sono 30. Per altri quattro è stato disposto l’obbligo di firma. Due le persone destinatarie di quest’ultimo provvedimento ancora ricercate. All’operazione, illustrata stamane alla presenza, tra gli altri, del Questore Mario Della Cioppa, hanno preso parte un centinaio di agenti di Squadra Mobile, del Commissariato centrale, artificieri, squadra Cinofili agenti del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale e del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica. Gli arresti si sono susseguiti per alcuni giorni. L’epilogo ieri mattina, quando il quartiere è stato circondato dagli …
Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
‘The Wall’, arrestati a Catania 7 spacciatori africani: 30 gli indagati


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer