Terremoto sull’Etna: scossa 3.4 sveglia la popolazione. Paura fra Milo e Fornazzo, ma nessun danno registrato

La scossa è stata ben avvertita dalla popolazione di un’ampia fetta del versante orientale dell’Etna. Un terremoto di magnitudo 3.4 si è registrato in nottata alle ore 3.17 in territorio di Milo, in provincia di Catania. Le rilevazioni dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno localizzato il sisma a cinque chilometri di profondità a ovest di Milo. L’area interessata è quella di Piano Bello e dell’imbocco della Valle del Bove, non distante da Monte Fontane e il rifugio Pietracannone.

Non si ha notizia di danni a cose o persone. Il terremoto ha svegliato i residenti principalmente nell’area di Giarre, Acireale, Riposto e via via risalendo fino alla piccola frazione di Milo, Fornazzo. Sempre intorno al piccolo centro, fra il 17 e il 18 ottobre scorsi si erano registrate …
Leggi anche altri post su catania o leggi originale
Terremoto sull’Etna: scossa 3.4 sveglia la popolazione. Paura fra Milo e Fornazzo, ma nessun danno registrato


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer