> Terme di Sciacca, dagli antichi greci all’abbandono: marcia su Palermo – Palermo 24h
notizie

Terme di Sciacca, dagli antichi greci all’abbandono: marcia su Palermo

Terme di Sciacca, dagli antichi greci all’abbandono: marcia su Palermo

SCIACCA – Dalle proprietà taumaturgiche delle «stufe» di San Calogero, decantate pure dagli antichi greci, all’abbandono da parte della Regione e al degrado attuale col patrimonio unico che rischia di andare irrimediabilmente perduto. E’ la storia delle Terme di Sciacca. La marcia a piedi fino a Palermo annunciata oggi dal primo cittadino Francesca Valenti per protesta contro lo stallo in cui si trova lo stabilimento termale (di proprietà della Regione) arriva a 6 anni di distanza dalla chiusura del del Grand hotel e delle stufe vaporose, decisa dall’allora esecutivo guidato da Rosario Crocetta. Il motivo: le puntuali perdite economiche, che la Regione non poteva più coprire. Da quel momento in avanti sono stati diversi i tentativi dell’assessorato all’Economia di individuare un imprenditore privato a cui affidare i beni in concessione, attraverso bandi pubblici che, tuttavia, sono andati regolarmente deserti. Recentemente, nel tentativo di rilanciare le Terme di Sciacca e pure

Il servizio intitolato: Terme di Sciacca, dagli antichi greci all’abbandono: marcia su Palermo è stato inserito il 2021-05-12 12: 00: 17 dal sito online (lasicilia.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More