Tentato omicidio per gelosia Il pm chiede vent’anni


AGRIGENTO – Il pm di Agrigento, Alessandra Russo, ha chiesto la condanna a 20 anni di carcere per Gianluca Scaccia, 36 anni di Canicattì (Ag), incolpato di provato omicidio verso di Vincenzo Curto, di tre anni più giovane, ex compagno della sua nuova compagna. L’ex coniuge – secondo la ricostruzione della Procura – avrebbe cercato di riallacciare una relazione con la signora provocando la gelosia del nuovo partner. “La vittima dell’agguato – ha detto il magistrato – dopo avere indicato ai carabinieri dettagli e movente del tentato omicidio ha negato tutto in udienza ed è fuggito all’estero. Sarebbe riduttivo dire che è reticente, è un codardo”.

L’agguato è avvenuto la sera del 22 giugno del 2017 in contrada Montagna, nei pressi della casa di campagna di Scaccia, dove Curto sarebbe andato “per provocarlo e …
Leggi anche altri post su Agrigento o leggi originale
Tentato omicidio per gelosia Il pm chiede vent’anni


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer