Tenta di aggredire un medico al punto di primo intervento di Vizzini, fermato

catania

Uno straniero nel tardo pomeriggio di ieri ha tentato di aggredire il medico di turno al Punto di primo intervento (Ppi) di Vizzini, che si trova negli stessi locali della Guardia medica. La sede, fa sapere in una nota l’Asp di Catania, è dotata di videosorveglianza e di tutti i sistemi di sicurezza a tutela degli operatori previsti dall’Assessorato regionale alla Salute.

Il medico, avvertito di quanto stava avvenendo dalle immagini della videosorveglianza, ha attivato l’allarme collegato direttamente con la Centrale operativa della vigilanza privata che ha avvertito, a sua volta, i Militari dell’arma. Questi ultimi, giunti immediatamente sul posto, hanno fermato l’aggressore.

Leggi anche altri articoli di catania
o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

CT