Il «Tenente» era diventato padrone di via Balatelle. Spaccio sotto le palazzine da duemila euro al giorno

10
Il «Tenente» era diventato padrone di via Balatelle. Spaccio sotto le palazzine da duemila euro al giorno
Il «Tenente» era diventato padrone di via Balatelle. Spaccio sotto le palazzine da duemila euro al giorno

Il «Tenente» era diventato padrone di via Balatelle. Spaccio sotto le palazzine da duemila euro al giorno

«L’aspetto più importante di questa indagine è di restituire alle persone oneste spazi e zone dove sembra che regni l’anarchia». Guarda a un piano il più generale possibile il dirigente della squadra mobile etnea Marco Basile, chiamato a commentare il «soddisfacente» esito dell’operazione Cattivo tenente. Il nome lo ha suggerito facilmente la famiglia alla testa di questo «piccolo gruppo» non collegato, come sarebbe emerso dalle indagini, a clan o ad altre organizzazioni più grosse: Orazio Tenente, pregiudicato, sarebbe stato il coordinatore indiscusso delle operazioni che avevano trasformato via Balatelle, nel quartiere di San Giovanni Galermo, in un redditizio fortino dello spaccio di sola marijuana. «La media era di 200 cessioni di stupefacente al giorno, con ricavi dai duemila euro in su», calcola il vicequestore aggiunto Paolo Lisi…


fonte