Categorie
notizie

Telefonini e droga per i detenuti del carcere di Augusta: blitz con 16 arresti

Telefonini e droga per i detenuti del carcere di Augusta: blitz con 16 arresti

In carcere ad Augusta arrivavano telefonini e droga per i detenuti. Lo ha verificato un’indagine della Guardia di finanza del nucleo Pef del Comando provinciale di Catania, che arrestato sedici persone. Oltre 70 militari delle Fiamme gialle etnee, con l’aiuto di unità cinofile e della componente Antiterrorismo e Pronto impiego, hanno eseguito un’ordinanza di misure cautelari, emessa dal gip di Catania su domanda della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura etnea, che ipotizza a vario titolo i reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanza stupefacente e all’indebito procacciamento di apparati telefonici per i detenuti della casa circondariale di Augusta e di corruzione di pubblici ufficiali per atti contrari ai doveri di ufficio. L’operazione nel comune in provincia di Siracusa ha portato in carcere quindici persone, una ai domiciliari.

L’articolo intitolato: Telefonini e droga per i detenuti del carcere di Augusta: blitz con 16 arresti è stato inserito il 2021-04-14 04: 40: 39 dal sito online (gds.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo