Tassi di interesse fino al 300 per cento. Due arresti per usura a Termini Imerese

Prestavano denaro con tassi di interesse che variano fino al 300 per cento l’anno. Sono finiti così in manette A.R. e N.B, rispettivamente di 63 e 49 anni, entrambi termitani, ritenuti responsabili dei reati di usura e tentata estorsione in concorso.

Gli arresti traggono origine da un’attività d’indagine svolta daicarabinieri di Termini Imerese che ha consentito di accertare che il 63enne aveva prestato, negli ultimi cinque anni, in tre occasioni, somme di denaro ad un rivenditore locale, applicando tassi di interesse che variavano tra il 120 per cento e il 300 per cento annuo in base alla somma data in prestito, con la collaborazione, per la fase di riscossione, del cugino 49enne.

L’indagine ha permesso inoltre di contestare ai predetti il reato di tentata estorsione, per aver usato minaccia verso della parte offesa al fine …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Tassi di interesse fino al 300 per cento. Due arresti per usura a Termini Imerese


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer