Categorie
notizie

Tasse non pagate a Palermo: evade un contribuente su 2 e la città va a rotoli

Tasse non pagate a Palermo: evade un contribuente su 2 e la città va a rotoli

A Palermo in pochi pagano le tasse e ciò pure prima della pandemia. Dalla tassa sui rifiuti alle semplici multe della forza rende pubblico municipale la tendenza è sempre stata quella di non pagare e così a Palermo si hanno servizi scadenti nonostante le stellari aliquote dei tributi.L’ultimo dato fornito in una relazione riservata del ragioniere generale, così come riporta Giancarlo Macaluso in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, il buco finanziario si è allargato da 27 a 80 milioni con la conseguenza che fino a quando non si troverà una via d’uscita il rendiconto di previsione non può essere chiuso. Per far quadrare i conti si devono tagliare determinati servizi e così niente scuolabus, niente navette gratuite nel centro storico, meno manutenzioni delle caditoie, meno manutenzioni in generale, mancato spazzamento di vie e marciapiedi. Di chi la colpa? Ognuno ha le sue. I cittadini non pagano, il Comune non riesce

Il post intitolato: Tasse non pagate a Palermo: evade un contribuente su 2 e la città va a rotoli è stato inserito il 2021-04-12 06: 24: 41 dal sito online (gds.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo