Taglio dei vitalizi all’Ars, Musumeci: “Si poteva andare oltre”

“Rispetto alla proposta originaria il taglio dei vitalizi approvato ieri all’Ars è un passo avanti. Sarei andato appena oltre, però prendo atto del fatto che il Parlamento ha voluto affrontare e risolvere un problema assai serio soprattutto sul piano etico”. Lo ha detto il presidente della Regione, Nello Musumeci rispondendo ai giornalisti sul disegno di legge approvato dal parlamento siciliano che riduce gli assegni per gli ex parlamentari regionali in pensione. È prevista una riduzione lineare del 9,25%, con un ulteriore 5% che si applicherà per gli assegni da 32 a 67 mila euro e il 10% per quelli oltre i 62 mila euro. Il testo stabilisce che i tagli siano in vigore solo per cinque anni. “Dopo – ha sottolineato Musumeci – ci sarà un’altra assemblea che adotterà altre decisioni. Non mi fate commentare il lavoro dell’Ars che che merita sempre rispetto”.

Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
Taglio dei vitalizi all’Ars, Musumeci: “Si poteva andare oltre”


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer