> Superlega, nota di Juve, Barcellona e Real Madrid: inaccettabili pressioni, un dovere andare avanti – Palermo 24h
notizie

Superlega, nota di Juve, Barcellona e Real Madrid: inaccettabili pressioni, un dovere andare avanti

Superlega, nota di Juve, Barcellona e Real Madrid: inaccettabili pressioni, un dovere andare avanti

Andrea Agnelli, presidente della Juventus I club fondatori della Superlega “hanno ricevuto, e continuano a ricevere, inaccettabili pressioni, minacce e offese al fine di ritirare il progetto proposto e desistere dal loro diritto/dovere di fornire soluzioni all’ecosistema del calcio mediante proposte concrete e un dialogo costruttivo”. Così, in una nota, Juventus, Barcellona e Real Madrid, deferiti agli organi disciplinari competenti dall’Uefa. “Ciò è intollerabile e la giustizia si è già pronunciata in favore della proposta di Super League – aggiungono – ordinando a FIFA e UEFA di astenersi dall’intraprendere ogni azione che possa pregiudicare l’iniziativa”.Non si è fatta attendere la reazione di Juventus, Barcellona e Real Madrid, i tre club deferiti per il progetto Superlega dall’Uefa, che ha invece deciso di reintegrare gli altri 9 club fondatori del progetto. In una lunga nota, diffusa questa mattina sul sito del club bianconero, le tre società definiscono “inaccettabili” le “pressioni, minacce e

L’articolo intitolato: Superlega, nota di Juve, Barcellona e Real Madrid: inaccettabili pressioni, un dovere andare avanti è stato inserito il 2021-05-08 10: 00: 15 dal sito online (gds.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More