> Super League, Perez: “Progetto in stand-by, trattati da assassini” – Palermo 24h
notizie

Super League, Perez: “Progetto in stand-by, trattati da assassini”

Super League, Perez: “Progetto in stand-by, trattati da assassini”

Florentino Perez Si definisce «triste e deluso», lamenta «l’aggressività, le minacce e gli insulti» ricevuti dai 12 club, ma non rinnega nulla o quasi. Dopo il naufragio in non più di 48 ore della Superlega, Florentino Perez è tornato a parlare e lo ha fatto ai microfoni de ‘El Larguero’, su Cadena Ser.«Da 3 anni lavoriamo su questo progetto e forse non abbiamo saputo spiegarlo bene – ammette – il format della Champions è obsoleto e la competizione diventa interessante solo dai quarti. Non funziona. L’idea era di un format dove le squadre più importanti d’Europa si affrontano sin dall’inizio: si possono fare più soldi se le big non sono in perdita e il tutto mantenendo la solidarietà verso gli altri». A chi accusa la Superlega di non considerare il merito sportivo, Perez replica che chi ne faceva parte «se l’era guadagnato sul campo. Sono i club con più tifosi.

Il servizio intitolato: Super League, Perez: “Progetto in stand-by, trattati da assassini” è stato inserito il 2021-04-22 07: 30: 44 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More