Sunia: la Regione pensi alle case popolari per Palermo

“Sono state previste sette gare per un centinaio di case popolari in diverse province siciliane ma nessuna di queste per realizzare alloggi a Palermo, dove sono stati assegnati cinquanta milioni per realizzare solo 5 parcheggi e niente per le case popolari”. Lo dice il segretario del Sunia Palermo, Zaher Darwish. “Apprezziamo l’intenzione del governo regionale, che è intervenuto in materia di infrastrutture sbloccando 28 gare per 220 milioni di euro. E sappiamo che a Palermo con le Ztl servono i posteggi – aggiunge – Ma riteniamo che la distribuzione dei finanziamenti, rispetto alle esigenze emergenti e incalzanti della città di Palermo, sia stata insufficiente e che le somme debbano essere redistribuite per dare anche una riposta alle migliaia di famiglie in attesa da decenni di una risposta abitativa seria. Il bando per le case popolari a Palermo è fermo dal 2004 e ci sono circa 10 mila famiglie iscritte nelle graduatorie per le …
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Sunia: la Regione pensi alle case popolari per Palermo


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer