Suicidio assistito, i dettagli dell’accusa a Coveri. Depliant, email e l’ultima telefonata ai familiari.

Il dibattito sul tema del diritto di scegliere come e quando morire resterà aperto finché non si colmerà il vuoto normativo. Intanto, il presidente dell’associazione Exit-Italia Emilio Coveri è indagato perché «determinava o rafforzava il proposito di suicidio […]. Intratteneva rapporti e conversazioni telefoniche, via sms e posta elettronica a far data dall’anno 2017 e ininterrottamente sino al 2019». La procura di Catania ne ha catania o leggi originale
Suicidio assistito, i dettagli dell’accusa a Coveri. Depliant, email e l’ultima telefonata ai familiari.


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer