Stromboli, la Curia sfratta la Scuola in mezzo al mare. Volontari: «Quei locali erano l’unica biblioteca dell’isola»

«La biblioteca resta chiusa in attesa di autorizzazione da parte della Curia». Un cartello scritto a mano in stampatello con un pennarello nero e affisso su una porta di legno colorato di azzurro. Dietro quella porta chiusa ci sono oltre tremila libri raccolti dall’associazione culturale Scuola in mezzo al mare di Stromboli negli otto anni in cui le volontarie hanno svolto attività per i bambini e i ragazzi nei locali della parrocchia San Vincenzo Ferreri. Adesso quei locali sono stati giudicati inadeguati per il progetto.

Leggi originale
Stromboli, la Curia sfratta la Scuola in mezzo al mare. Volontari: «Quei locali erano l’unica biblioteca dell’isola»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer