Stromboli in eruzione, paura a Ginostra per le precarie condizioni del porto

messina

L’eruzione dello Stromboli sta suscitando preoccupazione tra i 40 abitanti di Ginostra, la frazione della stessa isola delle Eolie raggiungibile dal mare, a causa delle precarie condizioni in cui versa il porticciolo, unica via di collegamento in grado di garantire l’evacuazione dell’abitato.

I consiglieri comunali Annarita Gugliotta e Francesco Rizzo si sono fatti portavoce delle istanze dei residenti rivolgendosi al prefetto di Messina Carmela Librizi. “Le recenti mareggiate – scrivono in una lettera i due consiglieri comunali – hanno ulteriormente danneggiato la struttura portuale. Inoltre vanno ripristinate le luci di segnalazione insistenti sul pontile di Ginostra, lato attracco aliscafi. Ad oggi, non è garantita l’ottimale operatività del pontile di attracco della piccola frazione, a causa sia delle luci fulminate che di ulteriori danni al grigliato del molo”.

Leggi anche altri articoli di messina
o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

ME