Categorie
notizie

Stretto, Siracusano e Salvini: «Si puo’ fare». Ambientalisti sul piede di guerra

Stretto, Siracusano e Salvini: «Si puo’ fare». Ambientalisti sul piede di guerra

Messina – La realizzazione del Ponte sullo stretto di Messina è sempre al centro di dibattiti e proposte ma pure di opinioni avverse. La deputata siciliana di Forza Italia, Matilde Siracusano, intervenendo oggi nell’Aula di Montecitorio nel corso della discussione sulla proposta di Piano nazionale di ripresa e resilienza, ha ribadito la necessità del Ponte. “Il Ponte sullo stretto di Messina è un’opera strategica. Ritenuta tale pure dall’Europa. Per ovviare il criterio vincolante sull’utilizzo del Recovery per la realizzazione di quest’opera, Forza Italia propone di finanziare con tali fondi le opere a terra, quelle compensative o quelle relative alla riqualificazione delle sponde del reggino e del messinese. Completando l’attraversamento con i Fondi di sviluppo e coesione e strutturali Unione europea”, ha affermato la deputata. “Tuttavia – ha continuato -, sarebbe pure da rivedere la convinzione che il Ponte non possa essere completato entro il 2026, perché in virtù delle esperienze maturate

Il post intitolato: Stretto, Siracusano e Salvini: «Si puo’ fare». Ambientalisti sul piede di guerra è stato inserito il 2021-03-31 11: 06: 50 dal sito online (lasicilia.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo