Stress da lavoro Nasce un osservatorio


PALERMO – “Il settore bancario è al centro di numerosi cambiamenti che hanno spesso importanti ricadute sui lavoratori. I continui mutamenti nei modelli organizzativi e procedurali rendono i dipendenti del settore particolarmente a rischio stress lavoro-correlato”. E’ quanto emerge da uno studio del sindacato Fabi di Palermo. “Lo stress lavoro-correlato è causato dal contesto e dal contenuto del lavoro, come l’inadeguata gestione dell’organizzazione e dell’ambiente di lavoro, carenze nella comunicazione, carichi lavorativi eccessivi, basso grado di controllo sull’attività svolta, basso sostegno organizzativo, ambiguità e conflitti di ruolo, scarse possibilità di sviluppo professionale, precarietà del lavoro – afferma Gabriele Urzì, segretario provinciale Fabi Palermo e responsabile salute e sicurezza del sindacato – Poi c’è il “rischio etico” legato a forti e continue pressioni commerciali, finalizzate alla vendita di prodotti rischiosi a clienti non esperti”.

Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Stress da lavoro Nasce un osservatorio


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer