Strade chiuse o dissestate, ad Agrigento la marcia dei Comuni per la viabilità

216
Strade chiuse o dissestate, ad Agrigento la marcia dei Comuni per la viabilità
Strade chiuse o dissestate, ad Agrigento la marcia dei Comuni per la viabilità

Il «cartello sociale», composto da sindacati e arcidiocesi, ha dato vita a una grande manifestazione, alla quale hanno preso parte pure numerose associazioni di categoria e i sindaci di tutti i 43 comuni della provincia di Agrigento, per protestare contro l’isolamento dovuto alla pessime condizioni del tessuto viario. Nel «mirino» dei partecipanti alla marcia, decisa un paio di settimane fa al termine di una riunione in Prefettura, non solo le complicazioni legate alle statali per Caltanissetta e Palermo ma le numerose strade provinciali chiuse o in pessime condizioni.

«Negli ultimi decenni – hanno detto dal ‘Cartello sociale’ durante il discorso letto al termine della marcia – , tante sono state le responsabilità politiche a tutti i livelli, perchè pur godendo di tante e importanti figure di spicco sia a livello nazionale che regionale, non si è mai dato a questa Terra le stesse opportunità di crescita e di sviluppo avute nel resto della Sicilia e dell’Italia. Senza più volersi piangere addosso, il rinascente Cartello Sociale, arricchito dalla partecipazione di tutti i sindaci della provincia, sente forte il dovere di dire ‘rialziamoci e tendiamo di riparare ai danni subiti’ e vedere dove e come a tutti i livelli, si può operare sulle diverse infrastrutture».