Stipendi Amat ancora in ritardo “Niente soldi fino a martedì”


PALERMO – “I lavoratori di Amat percepiranno lo stipendio non prima di martedì 10, trascorreranno la prima festività di dicembre senza stipendio e questo nonostante le rassicurazioni dell’assessorato comunale alle Partecipate, i cui uffici hanno eseguito in ritardo il mandato di pagamento. I 13 milioni di euro sono arrivati solo ieri, non ci sono ormai i tempi per provvedere alle retribuzioni prima dell’8 dicembre”. Ad affermarlo sono i sindacati di Amat, Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugl, Cobas e Orsa Tpl che lunedì saranno ricevuti dalla dirigenza dell’Azienda dopo aver proclamato nei giorni scorsi lo stato di agitazione. “Nonostante l’impegno dell’assessore comunale all’Economia D’Agostino, non sono stati rispettati i tempi necessari che avrebbero garantito il pagamento nella prima settimana del mese. Ribadiamo dunque, che i lavoratori sono stanchi di assistere da …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Stipendi Amat ancora in ritardo “Niente soldi fino a martedì”


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer