Stangata al patrimonio trentennale dei Santapaola. Prestanome insospettabili e società salvadanaio

«Un’indagine un po’ particolare». È così che il vicecomandante del Ros dei militari dell’arma di Catania, Giancarlo Scafuri, ha definito l’operazione Samael (nome che, nella tradizione ebraica indica un angelo caduto dal suo stato di grazia) che ha portato all’arresto di nove persone – accusate a vario titolo di associazione mafiosa, concorso esterno, estorsione, riciclaggio, trasferimento fraudolento di valori e illecita concorrenza con minaccia – e al sequestro di un patrimonio di 12 milioni e 660mila euro fatto di società e beni immobili. «Un’indagine tipicamente patrimoniale – spiega – che ha consentito una ricostruzione certosina di circa trent’anni …
Leggi anche altri post su catania o leggi originale
Stangata al patrimonio trentennale dei Santapaola. Prestanome insospettabili e società salvadanaio


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer